Ricerche di mercato: 5 buoni motivi per utilizzarle

Ricerche di mercato: servono veramente?

Se sei un imprenditore o un responsabile d’azienda converrai che prendere decisioni strategiche è la parte più stimolante del tuo lavoro, ma anche la più rischiosa perché da essa dipende il futuro dell’azienda.

Come puoi minimizzare i rischi?

Con le ricerche di mercato.

Tutti ne abbiamo sentito parlare, ma che cosa sono esattamente? E, soprattutto, servono?

Alcuni le considerano come una specie di “ideologia in cui credere”, altri ritengono che siano semplicemente un costo, ma l’approccio più corretto è vedere le ricerche di mercato come un investimento, un valore per il successo futuro.

‘Innovation is the oil of the 21st century and analytics is the combustion engine’

Peter Sondergaard – Senior Vice President and Head of Research of Gartner Inc

Le ricerche di mercato sono infatti uno strumento utilissimo per una qualsiasi azienda che voglia fidelizzare i propri clienti, ampliare la propria attività, approdare su nuovi mercati… insomma, prendere decisioni strategiche non basandosi solo sul proprio istinto o su congetture, ma partendo da dati chiari ed inequivocabili, che sono i veri motori di un un’elaborazione strategica qualificata e di successo.

Nel contesto economico attuale, caratterizzato da continue e profonde evoluzioni, le ricerche di mercato assumono un ruolo sempre più vitale per le imprese, in quanto:

  1. mettono i clienti al centro del tuo business
  2. ti tengono focalizzato sugli aspetti veramente importanti
  3. ti agevolano a valutare e quantificare le diverse opportunità di business e perseguire quelle più redditizie
  4. ti orientano al futuro, stimolando la creatività nell’ideazione di nuovi prodotti, servizi, strategie, …
  5. migliorano le tue capacità decisionali e riducono il rischio.

Tu le utilizzi?

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Comment

  1. […] di penetrazione di Internet ha reso sempre più affidabile l’utilizzo del web per effettuare ricerche di mercato, permettendo un notevole abbattimento dei costi e dei tempi di raccolta dati, con il conseguente […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *